La ricetta Playtech per le slot machine online del futuro

su
Gnius
immagine al post La ricetta Playtech per le slot machine online del futuro

Dopo l’acquisto di Snai Tech, la società inglese continua a crescere. Ecco come

Un vero e proprio colosso, un’eccellenza del gambling mondiale che può vantare ormai venti anni di esperienza e un fatturato da oltre 800 milioni di euro. È la Playtech, azienda specializzata nello sviluppo e nella programmazione di software per gioco d’azzardo, che produce siti e app per casinò online, scommesse sportive e giochi arcade.

Certificato dalla Gaming Laboratories International, ente di verifica accreditato e principale consulente degli enti regolatori di gioco e scommesse, il software Playtech è uno degli esempi più validi di quanto la tecnologia sia centrale nel gambling. “La domanda che ci dobbiamo porre oggi è se le attuali tecnologie, e in particolare l’intelligenza artificiale, possono fornire strumenti utiliha dichiarato in una intervista Francesco Rodano, Chief Policy Office della società inglese, durante il meeting annuale del ‘Responsability in Gaming’, a Bruxelles. “Per spiegare le capacità e le potenzialità fornite dall’intelligenza artificiale, basta osservare i risultati del robot creato da Facebook che ha sfidato e battuto tutti i più grandi giocatori di poker, naturalmente bluffando. Tutto questo grazie alla sua capacità di ‘leggere’ nella mente dei giocatori interpretandone i comportamenti”.

Il binomio gioco-tecnologia di Playtech

Gioco e tecnologia, d’altronde, è un binomio che va avanti da tantissimo e che ha portato la Playtech a creare dei veri e propri capolavori del settore. Tra le slot più popolari, infatti, ci sono Great Blue, con grafiche e simboli dedicati al mondo del mare e degli abissini, oppure Captain’s Treasure, che ha come scopo quello di vincere il tesoro del capitano appunto. Poi ci sono Epic Ape, Buckle UP, Halloween Fortune.

La partnership Playtech-Snai

Una lista che potrebbe essere infinita e che, in Italia, può essere scoperta attraverso l’operatore Snai Casinò, che ha stretto una partnership con Playtech. Di recente è stata annunciata infatti una saga vera e propria che vedrà la presenza di tre nuove slot machine, collegate tra loro. Si tratta di Kingdoms Rise e permetterà, attraverso l’utilizzo di un’unica mappa, di poter giocare e avanzare nella storia contemporaneamente in tre slot diverse. Una vera e propria novità per il mondo del gioco online, che non aveva mai registrato un tentativo simile.

L’Italia è il più grande mercato europeo del gaming” aveva dichiarato il CEO di Playtec Mor Weizer, per commentare l’acquisto, risalente allo scorso anno, di Snai Tech. 846 milioni per il 70% della società, un investimento importantissimo che porta la firma di Teddy Sagi, patron del colosso inglese e sesto uomo più ricco d’Israele secondo la rivista Forbes.

Che ha capito bene come coniugare tecnologia, divertimento e gioco.

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi