Amazon Pixel

Una telecamera in un secchio d’acqua.

su
Gnius
immagine al post Una telecamera in un secchio d’acqua.

E se mettessi una telecamera in un secchio d’acqua nella mia fattoria?
Questa è la domanda che si è posto il proprietario del TheFieldLab,
TheFieldLab una fattoria laboratorio con un po’ di galline, conigli, asini, un cinghiale ed una mucca.

telecamera in un secchio d'acqua

Basta una telecamera in un secchio d’acqua per fare un video incredibile!

Metti una telecamera impermiabile dentro un secchio d’acqua pulita! L’idea è geniale quanto semplice!
E il risultato è incredibile, grazie alla cura nel cambiare l’acqua frequentemente,
così da farla rimanere sempre limpida, il nostro Fattore Scienziato ha catturato scene incredibili,
forse per la prima volta si è visto che l’asino beve arrotolando la lingua a mo’ di imbuto.

Si vede che i galli bevono in compagnia, perché diciamola tutta, a chi non piace farsi una bevuta con gli amici?

In più ci sono gli animali che vivono nella natura e che hanno approfittato dell’acqua fresca per dissetarsi.
Ed ora godiamoci il video!

Facciamolo anche noi!

Non ti viene voglia di comprare una videocamera wifi subaquea e di provare a vedere chi viene a bere nel terrazzo o nel giardino?
Oppure si può sfruttare magari un vecchio sistema di videosorveglianza wifi,  mettendo la telecamera dentro una scatola trasparente,
come uno di quei vasi di fiori che si trovano da ikea a pochissimi euro.

Per fare una prova basta mettere la telecamera subacquea in fondo ad un secchio e avere l’accortezza di cambiare l’acqua spesso.
Oppure se abbiamo una vecchia telecamera wifi che possiamo usare possiamo metterla in un vaso trasparente e poi dentro una bacinella.
Basta che il vaso sia sufficientemente altro per non farci entrare l’acqua della bacinella e riprendere da basso senza distorsioni.

Dopo un po’ di giorni possiamo vedere quali ospiti vengono a farci visita quando non stiamo a casa! 🙂
Se poi il risultato ci piace possiamo anche spendere 50/60€ per una videocamera subacquea, e magari portacela anche in vacanza al mare!

 

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi