Amazon Pixel

Come riciclare i vecchi portatili come Media Player

su
Gnius
immagine al post Come riciclare i vecchi portatili come Media Player

Oggi parliamo un po’ di come recuperare il nostro vecchio notebook per riutilizzarlo per sentire musica o vedere film sulla TV.
Ecco come riciclare i vecchi portatili come Media Player per ascoltare musica e guardare film in streaming!

vecchi portatili come Media Player

Un vecchio notebook può diventare un Media Player perfetto

Con l’avanzare della tecnologia ci troviamo in casa notebook che fanno fatica a girare con tutti i programmi di cui abbiamo bisogno e compriamo il modello successivo.
Qualche volta ci rivolgiamo a rivenditori che ritirano l’usato e ci scontano qualcosa dal prezzo del nuovo, altre volte ci accaparriamo un’offerta particolare sul nuovo, ma il vecchio portatile rimane in casa. Cosa ne possiamo fare?

Collegare il notebook alla televisione

Un’idea è quello di lasciar collegato il vostro vecchio notebook ad un televisore ed utilizzarlo come centro multimediale.
Come collegarlo dipende dalle prese a vostra disposizione sia sul portatile che sul televisore: se avete una presa hdmi su entrambi gli apparecchi questa è sicuramente la scelta migliore per ottenere un ottimo risultato. Se uno dei due mezzi non la prevede potete optare per un adattatore usb hmdi oppure collegarla tramite cavo usb, un tipo di presa che è presente in quasi tutti i dispositivi.
Se vi servono cavi HDMI cliccate su questo link, ci sono cavi a meno di 7€.
Se invece vi serve un cavo da USB a HDMI cliccate su questo link, ce ne sono di tutti i prezzi.

Preparare il notebook

Se avete abbandonato questo portatile, probabilmente era diventato un po’ lento, magari per giocare online o per utilizzare alcuni portali. Il primo passo è svuotarlo il più possibile da programmi, lasciando il lettore mp3 e mp4 e trasferendo il maggior numero di file possibile.
Lascerete ovviamente il browser con cui potrete collegarvi a Netflix, Amazon Prime o altre piattaforme a pagamento oppure semplicemente a youtube o altri siti che già normalmente utilizzate per visionare video e musica.

A questo punto, passando dalle impostazioni dello schermo con il cavo hdmi o altro collegato provvederete a collegare la televisione al portatile come se fosse un secondo schermo.
Starà poi a voi decidere se vorrete che quello che appare sul pc sia duplicato sul secondo schermo oppure se volete che funzioni come un’estensione, lasciando magari sul pc una immagine sul desktop che vi può fare compagnia.
Per sapere che software potete installare per far diventare un media player il vostro notebook windows potete andare direttamente su questa pagina del sito Microsoft.

Riciclare vecchi portatili come Media Player è facile

In pochi semplici passaggi, hai ottenuto un ottimo sistema di Media Player, con cui potrai vedere anche i dvd senza dover collegare altri lettori oppure una trasmissioni streaming di un video di Facebook senza alcun costo aggiuntivo e senza cambiare tv.

Leggi anche

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi