È meglio un tablet o notebook per la scuola?

su
Gnius
immagine al post È meglio un tablet o notebook per la scuola?

La domanda che ci si pone quando ci si organizza per la scuola, è meglio comprare un tablet o notebook per la scuola,
quale sarà la scelta migliore da fare per l’uso che ne faranno i ragazzi.

tablet o notebook per la scuola

Conviene il tablet o notebook per la scuola?

Sicuramente non c’è una risposta definitiva, in quanto bisogna scegliere se è meglio il tablet o notebook a seconda delle proprie esigenze formative.
Tuttavia vediamo insieme quali sono i Pro e i Contro di entrambi per scegliere se è meglio il tablet o il computer portatile.

Tablet o notebook per la scuola – Pro e contro del Tablet

Comprare un Tablet per la scuola sicuramente ha diversi vantaggi.
Infatti, oggi esistono dei modelli che sono in grado di offrire un utilizzo di varie funzioni,
molto simili a quelle di un PC, e molti possono essere dotati anche di tastiera, per scrivere più agevolmente.

Tra i principali vantaggi del Tablet troviamo:
1. Le dimensioni ridotte che permettono di portarlo sempre con sé, senza doverne sostenere il peso.
2. Le varie applicazioni che rendono il tablet un ibrido perfetto tra un PC e un cellulare.
3. L’autonomia della batteria, e la semplicità e velocità di ricarica.
4. La possibilità di abbinare una tastiera per lavorare sul Tablet con maggiore agilità
5. Il tablet è ideale per leggere comodamente libri e testi vari
6. Connessione sempre disponibile grazie alla possibilità di inserire una scheda Sim 4G

I Tablet però possono avere anche alcuni svantaggi:
1. La capacità del processore e di memoria è minore rispetto a quella di un PC
2. Molti Tablet non danno la possibilità di installare alcuni programmi che invece sono presenti sul Computer
3. I Tablet sono meno veloci e prestanti di un PC, e possono essere più facilmente intaccati da un virus.

Questo è quanto riguarda i Tablet ora vediamo la stessa cosa per i notebook.

Tablet o notebook per la scuola – Notebook Pro e Contro

Se hai dei dubbi su Tablet o Notebook 2018, allora devi conoscere anche vantaggi e svantaggi dell’acquisto di un PC.

Tra i suoi pro troviamo:
1. Capacità di memoria e un processore in grado di supportare anche programmi più avanzati
2. Migliore gestione dei documenti e dei file multimediali
3. Velocità di connessione alle reti wi-fi
4. Maggiore protezione, grazie a sistemi di antivirus più efficaci rispetto a quelli del Tablet

notebookI contro invece, in ambito scolastico prevedono:
1. Difficoltà a portarlo sempre con sé date le dimensioni e il peso maggiore rispetto a quello di un Tablet
2. Impossibilità di utilizzare una scheda Sim per la connessione anche fuori da aree senza wi-fi

In definitiva, considerando i pro e i contro di entrambi rapportati a un uso scolastico,
la scelta di un tablet potrebbe essere la migliore, specie se si considera di utilizzarlo fuori casa.
Se invece si prevede l’uso esclusivo in casa allora è meglio un notebook.

Approfondimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi