Stampanti laser a colori

su
Gnius
immagine al post Stampanti laser a colori

Le stampanti laser a colori devono tener conto di 5 fattori essenziali se vogliono essere acquistate, stesso discorso vale per le stampanti laser multifunzione.
Tuttavia che si parli di stampanti laser HP, di stampanti laser Samsung o di stampanti laser Brother vi forniamo 5 consigli per orientarvi nella scelta.

Stampanti laser a colori

Stampanti laser a colori come scegliere

Dunque le stampanti laser sono delle stampanti molto usate, tanto che le trovate in vendita oramai in molti posti,
come per esempio le stampanti laser Amazon e stampanti a laser Mediaworld.
Tuttavia la scelta va fatta considerando alcune prerogative, vediamo e scopriamo quali sono.
Probabilmente a prima vista possono sembrare tutte uguali,
l’unica differenza che cogliamo immediatamente è il prezzo.

1: Fare attenzione a scegliere il design giusto!

Anche l’occhio vuole la sua parte e il design conta, nel design rientra comunque anche la dimensione della vostra stampante.
Pertanto calcolate preventivamente le misure dell’area dove la inserirete,
quindi di conseguenza verificate quelle della stampante laser, a volte non ci si rende bene conto dell’ingombro.
In aggiunta è importante che il rivestimento della stampante sia solido, soprattutto per l’area dei cassetti dove vengono immessi i fogli.

2: La risoluzione della stampante

I modelli in commercio sono molti, ma le caratteristiche non sono tutte uguali, anche se potrebbe sembrare.
Importante controllare la risoluzione, se dovete stampare un foglio al giorno e non ulteriori copie non occorre spenderci molto,
viceversa, se amate la fotografia una buona risoluzione di stampa è quella da 1200×1200 dpi.

3: La velocità di stampa

Tuttavia occorre verificare questo aspetto se fate molte stampe, controllate la scheda tecnica della stampante, solitamente è riportato sulla prima pagina, probabilmente è lì che troverete la velocità del prodotto che andrete a scegliere.
Tenete presente che una stampante con una RAM assai ampia stampa con maggiore velocità.

4: Il wireless

Questo è un aiuto in più che vi da la stampante, gli apparecchi wireless,
funzionano senza fili come noto e questo rappresenta un grande vantaggio.
Anzitutto perché con questa soluzione non si è costretti a tenere la stampante collegata al PC.
Inoltre molte stampanti laser possono stampare direttamente dagli smartphone,
oppure attraverso una chiavetta USB o tramite altre periferiche senza dover impiegare un computer. Occorre però verificare se il vostro sistema operativo sia compatibile con tali modalità e funzioni.

5: Il numero di fogli

Particolarmente importante valutare la capienza dei fogli è piuttosto importante, se state cercando una stampante laser per un impiego casalingo.
Quindi non occorre acquistare un modello capace di caricare 1000 fogli al giorno, a meno che non siate degli scrittori per professione o dei recensori.
Probabilmente nei casi in cui il numero di stampe da effettuare siano molte vale lo stesso discorso del punto 2, vale la pena spendere qualche soldino in più per le capacità tecniche.
Che dire non tanto per la qualità di stampa, quanto per non dover costantemente riempire il cassetto di fogli.

In conclusione, fatte tutte queste valutazione potrete scegliere la stampante che soddisfi le vostre aspettative,
soprattutto non acquisterete una stampante laser troppo costosa se non vi occorre.

Approfondimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.