Apple AirPower ricaricherà tre dispositivi con una singola base

su
Gnius
immagine al post Apple AirPower ricaricherà tre dispositivi con una singola base

L’Apple AirPower è la nuova base che è in grado di ricaricare wireless contemporaneamente l’iPhone, l’Apple Watch e le AirPods.
L’Apple ha annunciato nel keynote Apple di voler adottare completamente i servizi di ricarica wireless. Tanto che l’iPhone 8 e 8 Plus, iPhone X, Apple Watch di terza generazione e le AirPods hanno la possibilità di essere ricaricate anche senza fili.

Apple AirPower

Tuttavia l’Apple ha creato un nuovo strumento che consente un modo innovativo per la ricarica wireless.
Infatti ha realizzato ed introdotto l’AirPower.

L’AirPower è una base capace di ricaricare fino a tre apparecchi diversi contemporaneamente per esempio lo smartphone, lo smartwatch e l’AirPods.

Apple AirPower

Grazie al sistema operativo iOS 11 l’Air Power potrà caricare con più facilità molti dispositivi contemporaneamente senza fili.
Se poi possedete un iPhone e lo mettete in carica sulla base insieme ad altri dispositivi, potrete visualizzarne il livello di carica,
una soluzione comoda e semplice per avere tutto sotto controllo contemporaneamente.
Per ora le indiscrezioni sul nuovo apparecchio Apple sono poche, ma pare che l’AirPower sia dotato di uno standard diffuso come per esempio quello utilizzato già da Asus, HTC, LG, Samsung, Motorola e Nokia.

Comunque la capacità di ricarica multipla è una nuova funzione ed Apple sta collaborando con Wireless Power Consortium per integrare questo sistema nello standard QI Apple.
Infatti i nuovi prodotti Apple non sono compatibili con altri basi poiché non avranno questa capacità.

Apple AirPower

Come ben noto il sistema di ricarica wireless QI utilizza l’induzione elettromagnetica tramite bobine piatte posizionate nella base e nel dispositivo di ricarica.
Una genera un campo magnetico che invia corrente alternata alla bobina ricevente, proprio secondo le proprietà della Legge di Faraday.

Solo pochi altri dettagli sono noti e sono inerenti alla necessità di utilizzare delle nuove custodie realizzate appositamente per le AirPods.
Nel keynote Apple ha fatto una piccola dichiarazione sul nuovo dispositivo, l’ha solamente definito, incuriosendo le masse.

Ha detto: “intelligente e connesso”.

Questo ha creato molta curiosità e supposizioni sul significato della dichiarazione.
Inoltre la necessità ulteriore di sviluppare lo standard QI con l’implementazione della base di ricarica favorisce ancora più curiosità su cosa dovremmo aspettarci.

Apple ancora non annuncia nessuna data di uscita ne una finestra temporale in merito.
Pare, però, che l’AirPower la vedremo dal vivo nel 2018.

 

Approfondimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi