Google Home, cos’è e come funziona

su
Gnius
immagine al post Google Home, cos’è e come funziona

Google Home è un assistente vocale pensato e progettato per la casa da Google,
e capace di collegarsi ad altri dispositivi e comandarli con la voce, ed è il rivale di Echo di Amazon.

L'app Google Home

Possiamo definire questi nuovi assistenti gli antenati di Jarvis di Iron Man, possono far suonare la tua canzone preferita,
far iniziare un film magari in streaming da Google Play, accendere e spegnere luci, o abbassare e alzare serrante e tapparelle e tante altre cose.

Google Home

Google Home App permette di configurare e gestire i dispositivi Chromecast, Google Home e altri altoparlanti attraverso l’assistente.
L’App Google Home consente ai dispositivi di ottenere suggerimenti, funzioni e offerte attraverso un unico posto nel quale poter consultare e riprodurre musica, programmi TV e film.
Attraverso questa app si possono riprodurre e mettere in pausa i video o gli audio stream.

Download e le sue Impostazioni

Le impostazioni relative al Chromecast assieme a tutte le altre, vengono visualizzate direttamente sulla app, infatti quando si va su Google e si effettua il download nell’applicazione
e possibile consultare le informazioni relative a tutte le impostazioni consentite.

Google Home Amazon, il noto marketplace attualmente non ha disponibile la tecnologia Google,
ma nella pagina Google dedicata agli acquisti è possibile reperirlo.
In compenso su Walmart è possibile reperirlo.

Google Home per PC

Google Home

L’installazione di questo apparecchio è effettuabile anche da Pc Desktop, occorre verificare se si possiedono i Requisiti Necessari
e poi la procedura viene generalmente guidata e effettuata attraverso dei passaggi non troppo complessi.

Tuttavia, Google Home mini Italia è il nuovo hardware per il prodotto in versione mini, e oltre a questo un design molto semplice e delle dimensioni maggiormente ridotte rispetto alla precedente generazione.
Home ha un rivestimento quasi del tutto realizzato in tessuto, questa scelta è stata compiuta al fine di garantire un look semplice, quello che si accennava poco fa.
E’ in tre colori: arancione/rosso corallo, grigio chiaro e grigio scuro.
Il costo negli States è di 49 dollari.
La disponibilità ufficiale era stata data il 19 ottobre 2017 e valeva per tutti i Paesi nei quali è stato in precedenza reso disponibile Home.
Anche in questa occasione quindi, e nuovamente, niente da fare per l’Italia.

Approfondimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *