Decriptare Registrazioni Smart TV su PC

su
Gnius
immagine al post Decriptare Registrazioni Smart TV su PC

decriptare-registrazioni-smart-tv-pcUna smart tv è un televisore che permette anche quelle funzioni che normalmente vengono svolti attraverso una connessione internet, e l’utilizzo di un PC. Una smart TV consente nello specifico tutte le funzioni dei social network, la navigazione sul web, la possibilità di ascoltare musica e di guardare video in streaming. Una domanda che i possessori di questa evoluzione della televisione tradizionale si pongono molto spesso è come decriptare registrazioni smart tv su pc, e soprattutto se sia possibile farlo. La risposta alla seconda domanda è affermativa, e anche se il procedimento può sembrare abbastanza complesso è in realtà abbastanza semplice e può essere eseguito da chiunque.

Leggi i Nostri Articoli sulle Migliori TV 4K!

Per prima cosa, infatti, bisogna procedere con l’installazione di alcuni programmi software sul PC. Per prima cosa quindi bisogna scaricare dotNet framework 4, direttamente dalla rete. Questo programma ha in realtà lo scopo di farne funzionare un altro, che deve essere scaricato subito dopo: deSTRoi 1.3.1.. Una volta installati questi due software bisognerà procurarsi anche un programma che scompatti i file nel formato letto da deSTRoi. Una volta che i programmi sono caricati sul pc si potrà partire con l’operazione di decriptaggio.

Bisogna dunque spegnere la televisione e staccare dalla porta il meccanismo di registrazione. Bisogna poi copiare il contenuto del dispositivo sul PC, facendo attenzione a copiarlo in una nuova cartella. Copiare il contenuto della cartella su un altro dispositivo differente da quello usato per la TV smart, assicurandosi che sia leggibile dal nostro sistema operativo. Collegare a questo punto il nuovo dispositivo al PC. Una volta fatto questo si può far partire sul personal computer il programma deSTRoi e cliccare su Open per aprire la cartella su cui il file è stato copiato. Selezionare MDB dalla voce key retrivial, e poi selezionare decrypt AF.

Arrivati a questo punto bisogna cliccare su Select e scegliere una cartella in cui inserire il nuovo file decriptato. Infine bisogna soltanto selezionare nuovamente decrypt e attendere il tempo necessario al termine dell’operazione. Alla fine dell’operazione il file in questo modo decriptato sarà in formato .ts, leggibile da sistemi operativi quali Windows e Linux. Ad ogni modo è anche possibile, successivamente, convertire il file in altri formati semplicemete installando un altro programma, nello specifico VLC media player scaricabile liberamente on-line.

Approfondimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi