Criminal Case Gioco Gratis

su
Gnius
immagine al post Criminal Case Gioco Gratis

Rilasciato nel novembre 2012 per il social network Facebook e nell’agosto 2014 per iOS, Criminal Case è stato incoronato nel dicembre 2013 come Gioco Facebook dell’anno 2013, con una popolarità pari a oltre dieci milioni di utenti al mese. Il gioco, sviluppato da Pretty Simple, gruppo europeo esperto di social gaming, è completamente gratuito e permette di vestire virtualmente i panni di un detective e di arrestare i criminali.

 

Il Gameplay

Per quanto concerne la struttura del gioco, essa è costituita di una schermata suddivisa in scene del crimine, le quali sono divise a loro volta in più scenari, tra cui spicca quello relativo alla scena dell’omicidio, caratterizzato dalla presenza del corpo della vittima, spesso steso per terra.
Compito del giocatore sarà trovare tutti gli oggetti indicati all’interno della lista, mettendo alla prova le proprie abilità visive e i propri riflessi, dal momento che bisogna tenere conto anche del lasso di tempo entro cui vengono trovati gli oggetti che, se scade, costringe il giocatore a recarsi nuovamente sulla scena del crimine.
I livelli incontrati durante il gioco sono diversi anche per quanto concerne il gameplay e, di conseguenza, avranno scopi completamente diversi, tra cui quello di eliminare pezzi di puzzle da un particolare indizio in modo da poter proseguire nelle indagini oltre che da scoprire cosa si nasconde dietro ad ogni livello; ogni prova, infatti, può suggerire il personaggio connesso all’omicidio.

671451-http---qpegames.blogspot.com-2013-05-review-criminal-case.html

Una volta trovato l’indizio, il detective/giocatore sarà in grado di formulare una teoria a riguardo e, osservando i possibili colpevoli, questi sarà in grado di eliminare dalla propria lista nera chi non corrisponde per caratteristiche al profilo ricercato; tuttavia, è possibile anche che sia proprio un sospettato a fornire particolari sul delitto o sulle prove, di fatto permettendo al detective virtuale di anticipare la chiusura delle indagini, emettendo un verdetto che permetterà di procedere ad analizzare la scena del crimine successiva. Per quanto concerne gli interrogatori, invece, questi risultano essere piuttosto fedeli allo script originale del gioco, quindi piuttosto precisi e lineari e con un minimo margine d’errore, considerato anche il fatto che la quantità notevole di indizi raccolti sarà utile per fugare ogni dubbio in tempi brevi.

 

Come si avanza

Come la maggior parte dei videogiochi, anche in Criminal Case, per poter superare un livello, è necessario ottenere un certo numero di stelle, normalmente una per ogni scenario: per farlo il detective/giocatore dovrà cliccare rapidamente e di seguito sugli oggetti indicati nella lista, di fatto mettendo in moto un moltiplicatore di punteggi che rimane attivo per pochissimo tempo; se si riesce a trovare gli oggetti in tempi da record il moltiplicatore sarà maggiore così come lo sarà il punteggio, di fatto rendendo possibile l’acquisizione di stelline. E’ consigliabile non cliccare a caso sulle figure presenti all’interno dello scenario, se si vuole evitare che il moltiplicatore svanisca e che il puntatore del mouse, per una sorta di penalizzazione, venga effettivamente bloccato per qualche secondo, facendo calare il punteggio ottenuto oltre al lasso di tempo impiegato del detective per poter risolvere il livello.

Tra gli altri consigli, dal momento che ogni livello e ogni schermata hanno un costo in termini di energia, è possibile ricaricarsi acquistando oggetti come latte e arance. Inoltre, è consigliabile inviare energia agli amici, poiché questa possa essere restituita da questi ultimi: sia i generi alimentari che l’energia degli amici deve essere raccolta a barra energetica esaurita, in modo da evitare sprechi.

Approfondimenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi